La chiesa valdese di Verona partecipa alla manifestazione #Passaporti: marcia contro ogni forma di razzismo per una città aperta e solidale.

L’appuntamento per i membri di chiesa ed i simpatizzanti che vogliono partecipare con noi è alle 15 davanti al portone del tempio votivo, in piazzale XXV aprile 8, prospiciente alla stazione ferroviaria di Verona P.N. oppure può raggiungerci direttamente in Piazza Brá.

Saremo presenti con uno striscione inconfondibile: un arcobaleno di colori che accolgono la frase del Levitico, 19,34: “Tratterete lo straniero, che abita fra voi, come chi è nato fra voi.”

Ci pare inoltre più che mai opportuno riprendere le parole del presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI), pastore Luca Maria Negro, pronunciate in occasione della presentazione del Manifesto per l’accoglienza approvato dal Consiglio FCEI nell’agosto dello scorso anno: “Da mesi ascoltiamo parole violente e cariche di rancore nei confronti degli immigrati, che nel cuore dell’estate sono state seguite da gesti xenofobi e razzisti verso italiani con la pelle nera, richiedenti asilo, rom. Come cristiani evangelici riteniamo che il limite della tollerabilità di questo linguaggio e di questi atteggiamenti sia stato ampiamente superato e per questo abbiamo deciso di lanciare il messaggio chiaro e forte che noi non ci stiamo”.

Oggi come chiesa valdese di Verona ci saremo per testimoniare questo.